lamedicealogo

Prodotti
  • Senza categoria
  • BORSE DONNA
  • LINEA MARE
  • ARREDO
  • Fiocchi Nascita
  • OFFERTE

Cestino Pane Ninà Shabby

16,00

COD: 51523 Categorie: ,

Descrizione

Cestino Pane Ninà Shabby

Cm. 40×40 Art. Ninà

Cotone 100%

Norme di lavaggio

Ninà Cestino Pane

Ninà Cestino Pane

Shabby Chic….

Come e Dove nasce lo Stile Shabby Chic che negli ultimi anni sta spopolando nelle case di tutto il mondo! Il web può darci un’idea di quanti amanti di questo stile ci siano in giro, quanti blog italiani e esteri trattino questo Stile di arredamento che, possiamo anche definire uno stile di vita.

Il termine fu creato dalla rivista The World of Interiors nel 1980 e divenne subito popolare negli Stati Uniti, con un’integrazione continua di stili  e varianti. Questo stile, per niente nuovo in Europa, venne influenzato dalle culture mediterranee come quelle provenzali, toscane e greche.

Shabby chic (significa “elegante trasandato”) è una evoluzione dell’ interior design in cui mobili e arredi devono essere vecchi e sbiaditi, di colorazione bianca o Pastello, più presentano segni di invecchiamento come oggetti d’antiquariato, più sono perfetti.

Lo stile shabby è uno stile romantico, tutto di esso porta al creare ambienti rilassanti.

Lo stile shabby chic, non è la stessa cosa del country chic, quest’ultimo spesso confuso con lo shabby chic.

Shabby Chic non è un design, non è una certa forma di mobili o di una certa epoca o cultura, bensì un tipo di pittura che si attua sui mobili, una pittura chiara, bianca o pastello, decapata, sbiadita: il mobile assume un aspetto “rovinato” e “datato”. Per cui possono essere shabby tutti i tipi di mobili con tutti i tipi di forme. Un mobile shabby vero e proprio è sempre un mobile vecchio, non reso “shabby” dalla restaurazione, ma rovinato proprio dal tempo.

L’importante è che questi mobili siano rovinati e usurati e non siano stati toccati. Quando si parla di “shabby chic” parliamo anche di Tessile, ovvero delle linee di articoli in tessuto che si corredano perfettamente a questi mobili. Anch’essi si riconoscono per la sua semplicità nei toni di colore e nelle lavorazioni. Lo Stille Shabby richiama molto i Cuori che ne sono una porzione come soggetto di Ricamo o di Stampa.

Come in tutti settori, soprattutto di Artigianato, si possono trovare articoli Shabby Chic prodotti esclusivamente da paesi come Cina – Pakistan – India etc etc, oppure si possono trovare articoli realizzati da veri artigiani dove non è importante quanta quantità fai ma come la fai! E questo non sempre ne decreta il prezzo, ovvero spesso un prodotto Made in Italy Artigianale può uscire allo stesso prezzo di un prodotto di importazione.

SHABBY CHIC vs COUNTRY CHIC

1) Presupposti

Lo shabby chic è uno stile nato su una rivista, Il Mondo, nel 1980, e diventato popolare grazie al lavoro della designer americana Rachel Aswell. Shabby significa logoro, trasandato, quindi per shabby chic si intende qualcosa di avvolto nella patina del tempo, ma utilizzato in modo romantico  e con un’aria fresca e delicata.

Il country chic è invece lo stile proprio delle case di campagna, fatto di oggetti semplici, materiali naturali, cibi genuini. Negli allestimenti americani che tanto popolano il nostro immaginario è spesso associato allo stile di vita dei cowboy, a stivali con gli speroni e cappelli a larga tesa, mentre in Italia è spesso abbinato ad un’atmosfera più casalinga.

2) Colori

I colori sono nettamente diversi. Lo shabby chic privilegia i colori polverosi come il carta da zucchero, il  color salvia, il rosa antico, il bianco sporco, mentre per il country chic troviamo il rosso ciliegia, il giallo sole, il marrone e il verde in varie tonalità.

3) Materiali

Il legno è il materiale principale per entrambi, ma mentre nello shabby chic è coperto da vernici in colori chiari e decapato, nel country chic è naturale, grezzo o lasciato nelle sue tonalità del marrone. Tra i tessuti lo shabby sguazza tra vecchi merletti ingialliti, mentre il country  balla tra tela di juta e stoffe a quadri.

4) Fiori

Anche qui si possono creare degli ibridi, ma in linea di massima i fiori country sono  i girasoli, i papaveri, le erbe selvatiche o aromatiche e le spighe, mentre i fiori shabby sono più eleganti, come rose e peonie, soprattutto se hanno leggermente superato la fioritura e sono già sul viale del tramonto.

5) Elementi decorativi tipici

Alcuni esempi di oggetti per lo stile country possono essere stivali e cappelli, cesti di vimini e attrezzi da campagna. Per lo stile shabby invece gabbiette, telai da ricamo, tazze e piatti spaiati.

Carrello
Sei un rivenditore?

registrati e scopri i tuoi vantaggi

paypal